#Recap: Prima Fase | Matchweek 7

Girone A

Ultima giornata per il girone A, in cui si dovranno recuperare due partite la prossima settimana: riflettori puntati sui CSK La Serata, che dopo aver superato agevolmente i Looney FT, grazie ai gol di Magnani (doppietta), Marsanasco e Costantini (una tripletta ciascuno), con 2 vittorie nelle prossime due partite potrebbe operare un clamoroso sorpasso ai danni dei Twin’ Style. I ragazzi di capitan Imbriaco (assente in questo turno) hanno acciuffato all’ultimo secondo il pareggio (3-3) contro un determinatissimo PwC Italy, trascinato da uno scatenato Rossini, autore di una tripletta. I ragazzi di Longano dovevano solo vincere per poter sperare nella qualificazione in Serie A (con il recupero da disputare proprio contro i CSK), ma il gol allo scadere di Mastrogiacomo su assist di Fontana ha infranto le sperante degli arancioni (di Davide Loffredo le altre due reti). Il derby del cuore tra Maldita FC e Piccionazzi ha regalato gol ed emozioni, con le squadre che hanno segnato 5 gol ciascuna e si sono divise la posta in palio. Particolarmente ispirati Iurlaro (l’anno scorso nelle file dei Maldita), Tosi e Mistretta, autori di una doppietta. Come nella partita precedente, il pareggia arriva allo scadere, con Portolano che devia sottoporta l’assist dello stesso Mistretta. Pioggia di gol nella partita del mercoledì, dove i $€GVRO €BBA$TA abbattono i Pini per 10 a 4. Molte assenze per i biancoverdi, trascinati dal solito Buzzi, autore anche questa volta di tre reti. Per i Blancos di mister Pellegrini ci pensano Rana (tripletta) e Campi (poker) a firmare la vittoria che vale la qualificazione (e primo posto provvisorio) in Serie A.

$€GVRO, Maldita e Piccionazzi (grazie agli scontri diretti) sono già sicure di un posto nel massimo campionato, mentre i Twin’ Style dovranno attendere i risultati del CSK, che con 6 punti andrebbe a 12 punti ma passerebbe per la classifica avulsa.

Girone B

Nel girone B si gioca solo per migliorare la classifica, con le squadre libere dal giogo del risultato. Spettacolare 6 a 6 tra Tango Squad ed Umili: D’Amore (tripletta) e Visentin (doppietta) da una parte e Vallesi e Mareid (2 gol a testa anche loro) trascinano i compagni al pareggio, completato dai gol di Barberini, Galletta e Omar Semenzato. 12 gol anche tra Lokomotiv Losca e LEA Club, con i verdi che mantengono la vetta della classifica vincendo per 8 a 4. Scatenati Accetta (3 gol) e Frascella (2), ma le locomotive giallonere non si danno mai per vinte e con i fratelli Colombi, Pasotti e Montorsi restano in partita fino all’ultimo. Grande vittoria dei Civico Uno, che infliggono a Ristorante Donati la seconda sconfitta stagionale: protagonista assoluto della partita Marco Gallizia, autore della tripletta che permette a Tolusso (in gol anche lui) e compagni di chiudere il girone B al terzo posto in classifica.

Serie C

Riprendono a correre i Burkina Sfaso, che nella sfida tutta “verde” con i B-Team si impongono per 6 a 3, grazie alle reti di Blei (tripletta), Gnocchi (doppietta) e Zoboli. La squadra di De Angelis (nel ruolo di allenatore in questa giornata) paga l’assenza di Abdelaziz, nonostante Taidelli, Orombelli e Pirera, la cui presenza diventerà fondamentale per affrontare al meglio i due recuperi contro Rael Crisantemi e New Team. Nel derby “rosso”, grande rimonta della squadra di Emanuele Ingraffia, che sotto di due reti (i gol capitan Parazzoli e Rosselli) riescono a compiere la rimonta che li proietta al momentaneo secondo posto in classifica. Autori dell’impresa sono Andrea Ingraffia (doppietta) e Galliani, che regala i tre punti ai biancorossi. Bellissima partita tra Shallo FT ed Infamous FC, due tra le migliori squadre di questo campionato: a spuntarla, dopo quasi 50’ di battaglia, sono i gialli di William Funck, che chiudono il primo tempo sotto di un gol, ma ribaltano il risultato nella ripresa. Per i biancorossi di capitan Cinelli segnano Di Capua (doppietta) e Bandi, mentre per i campioni della scorsa Europa League vanno in rete due volte ciascuno Esposito e bomber Pellegrino. Con questi 3 punti, gli “infami” superano proprio i rivali in classifica, piazzandosi al secondo posto in coabitazione con i Real Crisantemi (che hanno però una partita da reuperare), mentre gli Shallo vengono raggiunti dai Burkina Sfaso a quota 10.