#Recap: Serie A-B-C | Matchweek 14

Si sono giocate le ultime partite della Regular Season dell’adidas Mi Games Football League 2019/20. La Sere A ha emesso i suoi verdetti, mentre per le altre due competizioni si dovranno attendere i risultati delle gare di recupero, in programma mercoledì 7 ottobre.

.

SERIE A

La settima e ultima giornata di Serie A si è aperta con la sfida tra Piccionazzi e CSK La Serata. Costantini e compagni dovevano vincere per mantenere la quarta posizione, ma si sono dovuti arrendere ai piccioni, trascinati da un super Filippo Bianchi, autore anche stasera di un poker. La gara è stata equilibrata per tutto il primo tempo, ma poi 3 gol i pochi minuti hanno steso i biancorossi, nonostante lo stesso Costantini e il redivivo Marsanasco abbiano provato ad alimentare la rimonta. Completano il tabellino i gol di Iurlaro e Baglioni per i bianco celesti, e quello di Matteo Rossi per i biancorossi.

Il big match di giornata è andato in scena mercoledì alle 21:00 con la sfida tra Ristorante Donati ed AC Teetan: i rosa erano già sicuri di finire nelle prime due posizioni, mentre i Titani con una vittoria avrebbero conquistato la vetta della classifica. Ne è uscita dunque una sfida spettacolare, con il vantaggio di Rolando Bianchi pareggiato subito da Piovani; una splendida volèe di Simonato ha portato Picchi e compagni sul 2-1, con il vantaggio che è aumentato in apertura di ripresa grazie alla maligna punizione di Khamsi, che ha sorpreso Boerchio. Donati non ha gettato la spugna ed ha risposto immediatamente con Cappellini, lesto a ribattere in rete una miracolosa respinta di Samaritani, e Tiribocchi, che ha fulminato l’estremo difensore dei titani con un diagonale da manuale. La rimonta è stata completata da Canini, con un velenoso tiro-cross che ha sorpreso l’intera retroguardia dei Teetan; a riequilibrare il punteggio ci ha pensato una sfortunata deviazione di Budel, che ha infilato il proprio portiere siglando il definitivo 4-4.

Gara altrettanto spettacolare quella tra $€GVRO €BBA$TA e Civico Uno, nonostante una netta supremazia da parte dei ragazzi in maglia nera, che hanno prodotto tante occasioni da rete, ma hanno dovuto fare i conti sia con la propria imprecisione sotto porta sia con un Ligorio in serata di grazia. Al vantaggio di Gallizia ha risposto immediatamente Melziade, con una bellissima conclusione di sinistro, da vedere e rivedere. Sul finale di tempo però, Wardah ha portato avanti i Civico, imitato pochi minuti dopo dal proprio compagno Giovanni Melogli, che si è ripetuto nel secondo tempo, portando a 4 le marcature.

Ritorna alla vittoria LEA Club, dopo 2 sconfitte consecutive, che travolge 8-0 i Maldita, in formazione ampiamente rimaneggiata e costretti a schierare qualche giocatore acciaccato. I campioni in carica non hanno tolto il piede dall’acceleratore, andando a segno con ben 7 giocatori: Blandini, Fautario, Franzosi, Merlo, Savino, Pepe e Vaini, autore di una doppietta.

Donati termina al primo posto la regular Season, seguito dai Civico Uno, che in virtù deli scontri diretti sono davanti ai Teetan, terzi, LEA Club riesce a conquistare la quarta piazza, che farà saltare a Venanzetti e compagni il primo turno dei playoff. Con la vittoria di martedì, i Piccionazzi guadagnato la quinta posizione proprio ai danni dei CSK, ed andranno ad affrontare i $€GVRO €BBA$TA, settimi, mentre i Maldita se la vedranno con le tigri biancorosse.

SERIE B

Lokomitv Losca e Tango Squad vincono l’ultima partita della Regular Season grazie al forfait di Pini e Twin Style, ma si troveranno di fronte mercoledì prossimo per recuperare la partita rinviata a febbraio.

PwC Italy dopo il via libera torna a calcare i campi del Masseroni vincendo per 7 a 4 contro i Looney FT: bella partita, condita dalle doppiette di Longano, Rossini e Lotto e dal gol di Caserta. Ai bianconeri, non basta aver ritrovato il portiere Beltran e una buona prestazione per portare a casa punti, ma i gol di Ramos, Barrozo, Magat ed Elescano possono far ben sperare in ottica playoff.

Il match clou dell’ultima giornata di Serie B metteva di fronte Tommasi ed Umili, due delle squadre più in forma di questo settembre: gli arancioni, dopo la prima partita post lockdown sembrano aver trovato la quadratura del cerchio, acquisendo quella solidità che è mancata per tutta la stagione, mentre i bianconeri erano reduci da 3 vittorie consecutive. Ne è uscita una partita equilibrata, con il primo tempo conclusosi con i Tommasi in vantaggio per 2 a 1, grazie alle reti di Matteo Locatelli e Lietti, ed alla rete di Galletta. Nella seconda frazione di gioco, ci ha pensato capitan Mareid a ristabilire la parità, con un gran tiro dalla distanza.

In classifica, con i Losca a 15 e gli umili a 13 (i attesa di recuperare una partita), la situazione in standby riguarda la 3° e 4° posizione, con 3 squadre a 10 punti: i Tommasi hanno terminato le partite da disputare, ma sono forti dello scontro diretto vinto contro i Tango la scorsa settimana; tra PwC e Tango invece ci f un clamoroso 3-3 a febbraio, che potrebbe avvantaggiare proprio gli arancioni, in caso di contemporanea doppia sconfitta nei recuperi di mercoledì.

SERIE C

L’ultima giornata di Serie C si chiude con il botto: il big match infatti ha messo di fronte gli Infamous FC, al primo posto matematico dopo il forfait di AS Orca, e gli Shallo FC, che dovevano difendere la seconda posizione per saltare un turno di playoff. A decidere una partita molto equilibrata è stata la doppietta di Esposito, il terzino goleador dei campioni della scorsa Europa League, dopo che Aracci, Giovetti e Zanon avevano pareggiato i gol di Nannini e Pellegrino, tornato a guidare l’attacco dopo il ritorno di Funck in porta.

Con Infamous e Burkina Sfaso spettatori interessati, i playoff metteranno di fronte Shallo Futebol Clube vs Caipiranhas e Real Crisantemi vs New Team.