Civico Uno vince la Serie A: battuto Ristorante Donati 5 a 4!

SERIE A

RISTORANTE DONATI – FC CIVICO UNO 4-5

FC Civico Uno vince l’adidas Mi Games Football League, stagione 2019/20. Dopo una bellissima partita contro Ristorante Donati, una delle squadre (se non la squadra) da battere di questa terza edizione del campionato invernale di Mi Games e adidas, capitan Uggeri e compagni alzano al cielo il trofeo, entrando nell’albo d’oro dei vincitori dopo I Somari (2017/18) e AM Lea (2018/19).

Dopo non essersi mai incrociate durante l’arco di questa lunghissima stagione, le due compagni si trovano di fronte all’ultimo atto della Serie A: i Civico dopo aver superato di misura gli amici-nemici Piccionazzi, i Donati dopo aver battuto in modo convincente LEA Club.

Il tema dell’incontro è chiaro fin dalle prime battute: la freschezza dei giovani in maglia nera, trascinati da Gallizia e dai funanbolici fratelli Melogli, contro la tecnica e l’esperienza dei ragazzotti in rosa, guidati dagli ex pro Tiribocchi e Budel.

I gol arrivano quasi subito: al 5’ è Gallizia a portare avanti i Civico, ma 3 minuti più tardi il Tir Tiribocchi pareggia i conti. Nonostante le diverse occasioni che si susseguono nel corso di tutto il primo tempo, il risultato resta in parità, merito anche delle parate di Trezza e Liuni, molto reattivi quando chiamati in causa.

Nella ripresa succede di tutto: al 2’ Carlo Melogli riporta avanti i ragazzi di Uggeri, ma 60’’ più tardi Melosi firma il 2-2. Al 10’ Budel calcia in modo impeccabile una punizione dal limite dell’area, portando avanti per la prima volta i Donati. I Civico reagiscono subito con rabbia e qualità, mettendo a segno 3 gol in 5 minuti: Loi conclude una stupenda azione personale di Gallizia appoggiando in rete la palla del 3-3, poi lo stesso n. 8 trasforma il rigore del sorpasso (atterramento ai suoi danni da parte del portiere), mentre al 17’ è ‘altro Melogli, Giovanni, a battere Trezza per il 5-3. Ristorante Donati non molla, nonostante il ritmo decisamente più altro imposto dai giovani in maglia nera, ed accorcia ancora le distanze con il rigore trasformato da Budel. Ma nei 5 minuti rimanenti Uggeri e compagni resistono senza soffrire più di tanto, nonostante i rosa mettano in campo anche Rolando Bianchi per cercare il pareggio.

Il triplice fischio fa scattare la festa dei Civico Uno, che conquistano il titolo alla prima partecipazione al campionato. Per i Donati rimane l’ottimo cammino in campionato ed un piazzamento migliore rispetto alla scorsa edizione, quando il cammino venne interrotto in semifinale dall’allora AM Lea.