Tag: finalina

Europa League: trionfano gli Infamous FC! I Pepperoni conquistano il terzo posto

Gli Infamous FC trionfano nella finale del 1 maggio grazie ad un super Funck! I Pepperoni superano i Somari e si piazzano sul terzo gradino del podio.

Infamous FC – FC Tommasi 4-0

Alzi la mano chi, dopo la prima fase a gironi, avrebbe scommesso sulla vittoria finale degli Infamous FC: 11 partite, 1 vittoria, 1 pareggio e ben 9 sconfitte. I numeri tutto facevano presagire tranne che il trionfo a cui abbiamo assistito il primo maggio, quando la banda di Mezzadra ha sbaragliato la concorrenza degli FC Tommasi e si è laureata campione dell’Europa League 2018/19.

Nel corso di questa stagione le due squadre si erano già affrontate due volte, con esito sempre a favore dei Tommasi (4-3 a novembre e 3-2 nella prima partita di Europa League): nell’appuntamento decisivo però, i biancorossi hanno sfoderato una prestazione di squadra straordinaria, vincendo per 4 a 0.

Il risultato finale ha avuto tre protagonisti principali: i primi due sono stati Intini ed Esposito, che hanno realizzato 2 gol a testa, uno per tempo; il terzo è stato il portiere Funck, che con i suoi interventi ha impedito ogni tentativo di rimonta degli arancioni, parando addirittura il rigore del possibile 2-1 a Fiorica allo scadere del primo tempo.

Chi non ha visto la partita al Masseroni 2 potrebbe pensare ad una gara a senso unico; invece i Tommasi hanno fatto di tutto per ribaltare l’iniziale svantaggio, ma i tentativi dei vari Beltrame, Locatelli, Fiorica e Jacobone sono stati sempre neutralizzati dal portiere avversario, che con il suo cappellino rosso sembrava l’incarnazione del celeberrimo portiere  Benji Price.

I complimenti vanno fatti quindi anche ai ragazzi di Locatelli e Lietti, che hanno disputato un ottimo torneo: dopo aver sfiorato la qualificazione Champions League per sole 3 lunghezze, gli arancioni si sono fatti strada in Europa League fino ad arrivare alla finale, superando prima i Real Crisantemi ai calci di rigore e poi gli AC Pepperoni (che hanno conquistato il terzo gradino del podio battendo nella finalina i Somari).

 

AC Pepperoni – I Somari 4-2

Gli AC Pepperoni  conquistano il terzo posto dell’Europa League battendo i Somari, campioni in carica, per 4 a 2. Successo meritato per i giovani del duo Fontana Rava – Giovetti, in una partita caratterizzata dalle molte assenze e dal gran caldo sul terreno di gioco del Masseroni 2; ai ciuchi di Amendola non riesce il bis di salire per il secondo anno di fila sul podio della competizione, chiudendo mestamente un’annata non proprio fortunata, visti i numerosi infortuni occorsi.

Le temperature africane fanno sì che le squadre comincino ad allungarsi già dai primi minuti, lasciando molti spazi per colpire: ne approfittano i Pepperoni che siglano il doppio vantaggio con Macchi, bravo a colpire con due tiri dalla distanza che sorprendono Amendola. Prima dello scadere del primo tempo, i Somari accorciano le distanze con il primo gol stagionale (e in assoluto in due edizioni della Mi Games League Football) di Matteo Scarcia. Nella seconda frazione Bandi trova il terzo gol con un’astuta deviazione sul tiro di Giovetti, mentre poco dopo Macchi realizza la sua personale tripletta ribattendo di schiena (o giù di lì) un rinvio di Amendola. Ancora Scarcia, a 5 minuti dal termine, segna la rete che vale il 4 a 2 finale, firmando la sua doppietta personale.

Le assenze di numerosi giocatori, su tutti Simone Natali, capocannoniere del torneo, così come Quadri e Baiardo nelle file dei granata, ha influito sulla qualità della partita, con le due squadre che hanno viaggiato a ritmi bassi per non esaurire subito la benzina.

I Somari, nonostante una stagione travagliata, sono riusciti a giocarsi un trofeo fino all’ultima partita, mentre i Pepperoni, alla prima partecipazione assoluta, salgono sul gradino più basso del podio.